ENTER ART EXHIBITION “L’ARTE E L’IMMAGINAZIONE” QUANDO IL PENSIERO CREA, IT’S TIME FOR OP-ART, ARTE CINETICA, ASTRATTISMO GEOMETRICO, OPTICAL ART, MINIMAL ART, WALL ART, WALL DECOR, MAGAZINE INCONTRA L’ARTISTA STEFANIA AQUILINI

In questa serie di opere d’arte mi sono ispirata alla optical art di Victor Vasarely, all’illusione bidimensionale e all’arte astratta.

Individuare un preciso stile nel mio percorso artistico è decisamente arduo.

Dietro la mia natura multiforme, il continuo rimanaggiare, le apparenti incongruenze della mia produzione artistica si cela la mia vera natura che, sta proprio nella capacità di distillare da svariate esperienze di vita l’espressione perfetta di un dato momento della mia esistenza.

Le mie opere d’arte sono uno spaccato immediato ed emotivamente rilevante della realtà e di tutte le forze che vi concorrono, dove la realtà e l’esistenza diventano un vero laboratorio creativo.

Creazioni artistiche design By Aquilini Stefania
Creazioni artistiche design By Aquilini Stefania

IT’S TIME FOR ART

Pensieri, allegorie, intuizioni

Gli artisti sono sempre stati portavoce dei grandi cambiamenti culturali della società.

Penso che ognuno di noi sia stanco di ciò che è già stato, non sia mai che evadiamo da una identificazione con un presente che riflette il passato.

Oppure siamo sempre condannati a mangiarci la famosa “mela” portandoci dietro questo karma e perpetuando la storia? Una storia che è figlia di informazioni di bassa frequenza, di errori puntualmente ripetuti, fondata su una società il cui scopo primario è primeggiare e competere con gli altri per inseguire il potere e aumentare il proprio ego.

Oppure possiamo decidere di aprici e buttarci nel nuovo, possiamo scegliere di non essere scontati e manipolabili ma di andare verso un’ideale più alto, dove la nostra crescita, la nostra evoluzione e’ il nostro reale obiettivo. Perché le nostre cellule sceglieranno sempre un nutrimento superiore se glielo proponiamo.

I nuovi scenari dell’economia vedono fiorire un nuovo trend mondiale. La nuova economia dell’immaginazione sta soppiantando quella dell’informazione ma anche il fiorire di una nuova conoscenza spirituale e concreta allo stesso tempo che, agisce sulla sostanza e non più sulla forma. C’è necessità di cambiamento, di una nuova etica, di una società libera, fatta di persone che non hanno bisogno di inseguire nessuno e non obbligano nessuno a seguirli, che non cercano di persuadere, di convincere, di manipolare innestando i propri pensieri negli altri al fine di trarne un beneficio personale.

Le neuroscienze oggi hanno compreso che la mente ha la capacità di rendere tutto più flessibile e modificabile. Dobbiamo essere consapevoli del nostro infinito potenziale dove la parte conscia sceglie in modo consapevole gli obiettivi.

Lartista è colui che rende possibile l’impossibilità e quella che chiamiamo immaginazione è la lavagna su cui scrivere la nostra realtà.

Ritorniamo a sognare e lasciamo che sia la nostra immaginazione unita ad un alto ideale a creare la nostra realtà.

Testi e immagini Stefania Aquilini

Scopri di piu continua 👇

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...